.
Annunci online

steatrando



La Nonna, vivace, ironica, fintamente tonta. La risposta sempre pronta, pepata. Gioca con le parole da tanto ormai. Intelligente, la persona più intelligente che mi sia capitato di incontrare negli ultimi anni. Sempre coerenti con se stessi i personaggi sullo sfondo. Ma la vera regina è lei, la Nonna, saggia, amabile, ingenua e astuta nello stesso tempo, la lingua agile a dimostrare la prontezza dello spirito, piena di vitalità, sempre disponibile a spendersi non solo per la figlia ma per tutti quelli che si trovano accanto a lei. Meri www.kilombo.org
10 luglio 2018
vita familiare
Anatomie

(al telefono)

Bruna. Nonna, ho bisogno di un parere.

Nonna. Spara pure.

Bruna. Oggi mi è arrivata la risposta dell’Università per la mia iscrizione a Medicina.

Nonna. Brava dottoressa.

Bruna. No, aspetta. Mi hanno dato validi solo sei esami di Biologia.

Nonna. E quanti te ne mancano?

Bruna. Un sacco, se va bene finisco a trent’anni.

Nonna. Che io conosco dei dottori che con solo quella laurea lì hanno finito dopo.

Bruna. Tra l’altro devo fare anche l’esame d’inglese.

Nonna. Non so se ce la fai.

Bruna. Vedrò di impegnarmi. Il problema è che non mi hanno contato Anatomia, che io l’avevo fatta a Biologia. Certo più semplice, ma potevano contarmi almeno Anatomia 1, non dico tutte e due le anatomie.

Nonna. Be’ venerdì sera vieni a dormire, no? Mangiamo, parliamo un po’ per digerire. Poi vai a dormire e studi anatomia.

Bruna. Dici quella maschile?

Nonna. Anatomia 1, poi la tua ti arrangi.

Bruna. Nonna, sei tenera, come vuoi che studi anatomia?

Nonna. Eh già, sei scomoda lì a letto e magari c’è qualcuno che ti distrae.

Bruna. Nonna, l’anatomia è mica solo quella esterna. Tutti gli organi interni dove li metti?

Nonna. All’interno. Allora devi fare l’autopsia? Ma non farla lì a letto che poi sporchi tutto.

Bruna. Ma dai in corpore vili?

Nonna. No non è mica vigliacco.

Bruna. No volevo dire vivi, di un vivo?

Nonna. E allora anche me, fammela dopo… è che magari fai prima tempo a laurearti.

Bruna. Il problema è più vasto. Devo proprio iscrivermi a Medicina?

Nonna. Che deve anche sposarti…

Bruna. E magari fare qualche figlio…

Nonna. No, che cosa dici… basta uno, che poi te lo guardiamo noi. E poi se vai all’esame con la pancia, vedi i professori.

Bruna. Allora secondo te, devo anche farmi mettere incinta, per impietosire gli esaminatori.

Nonna. Che te non c’hai neanche bisogno.

Bruna. Non so, i miei mi sconsigliano. Vorrebbero che facessi il concorso per la scuola. O magari l’ECDL che non ho ancora e neppure il C2 in inglese…

Nonna. E l’ABC ce l’hai?

Bruna. Allora cosa dici, mi iscrivo o no?

Nonna. Non lo so neanch’io. Però l’anatomia continua a studiarla.

 




permalink | inviato da steatrando il 10/7/2018 alle 16:33 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte