.
Annunci online

steatrando



La Nonna, vivace, ironica, fintamente tonta. La risposta sempre pronta, pepata. Gioca con le parole da tanto ormai. Intelligente, la persona più intelligente che mi sia capitato di incontrare negli ultimi anni. Sempre coerenti con se stessi i personaggi sullo sfondo. Ma la vera regina è lei, la Nonna, saggia, amabile, ingenua e astuta nello stesso tempo, la lingua agile a dimostrare la prontezza dello spirito, piena di vitalità, sempre disponibile a spendersi non solo per la figlia ma per tutti quelli che si trovano accanto a lei. Meri www.kilombo.org
16 febbraio 2019
vita familiare
Forgiata

(su Skype)

Bruna. Nonna, nonna, ho da dirti una cosa…

Nonna. Oh Signore, da un giorno all’altro, sarai mica incinta di qualche galletto per fare la Cornexit all’Andrea?

Bruna. Cosa dici? Non mi conosci nonna? Mi offendi. Io sono più fedele di una monaca. Se voglio fare sesso volo a casa, non ho bisogno di cercarlo qui.

Nonna. Scusa monaca senza sesso, ma è per mio nipote, ma lo monaco anche lui, veh! E che cosa mi volevi dire?

Bruna. Ieri poi ho raccontato la vostra tradizione del mulino delle vecchie, ma un signore mi ha detto che è la loro, anzi dei paesi germanici.

Nonna. Anglosassoni?

Bruna. Forse, però loro non hanno il mulino, ma la forgia. E le donne brutte devono batterle sui carboni ardenti e diventano belle solo quando sono poi immerse nell’acqua per temprarle.

Nonna. Mamma mia che temperatura! E allora te?

Bruna. No ho chiesto scusa, per la primogenitura…

Nonna. Che te sei secondogenita…

Bruna. Però ho proposto di rappresentare la storia con un mulino. È più facile che non con una forgia.

Nonna. E fa meno male.

Bruna. Be’ anche tra le macine non è che si doveva star bene.

Nonna. Lo so bene, ma dentro e sotto la tramoggia potevi cambiarti bene, con la forgia come fai?

Bruna. Infatti adesso adotteranno il mulino.

Nona. E vengono fuori ancora dei giovanotti travestiti o delle ragazze?

Bruna. E no! Io ho posto la condizione: se non fanno comparire delle ragazze in carne e ossa…

Nonna. Te non giochi più…

Bruna. Non si tratta di quello ma di dare un volto moderno alla tradizione. Hanno accettato ma vogliono che partecipi anch’io.

Nonna. Ma sei forgiata bene?

Bruna. Non capisco. Comunque vogliono, questi vecchiacci, che le ragazze escano sventolando la bandiera inglese.

Nonna. Sono proprio vecchixit da fare schifo: fino il carnevale…

Bruna. Ma io che uscirò per ultima li fregherò ben bene.

Nonna. Esci con la bandiera italiana?

Bruna. No, sarebbe uguale.

Nonna. E già: tra Salvini e la May…

Bruna. No esco la bandiera europea con tutte le stelle.

Nonna. Brava stellina, fagli vedere. Che poi la bandiera d’Inghilterra da quanti anni c’è? Quella europea è più giovane, no? Anch’io sono una giovane… europea, che quando sono nata ci scannavamo ancora.

Bruna. Vedo che sei d’accordo con me: bisogna macinare i vecchi nazionalismi.

Nonna. E forgiare le giovani menti…

 




permalink | inviato da steatrando il 16/2/2019 alle 14:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte