.
Annunci online

steatrando



La Nonna, vivace, ironica, fintamente tonta. La risposta sempre pronta, pepata. Gioca con le parole da tanto ormai. Intelligente, la persona più intelligente che mi sia capitato di incontrare negli ultimi anni. Sempre coerenti con se stessi i personaggi sullo sfondo. Ma la vera regina è lei, la Nonna, saggia, amabile, ingenua e astuta nello stesso tempo, la lingua agile a dimostrare la prontezza dello spirito, piena di vitalità, sempre disponibile a spendersi non solo per la figlia ma per tutti quelli che si trovano accanto a lei. Meri www.kilombo.org
28 novembre 2019
vita familiare
Tradimento sfiorato 1

(a casa di Yvonne)

Yvonne. Chi picchia porta, sono bagno?

Andrea. Vestiti pure, aspetto, sono Andrea.

Yvonne. (con l’accappatoio) Come mai qui, bisogno cosa di casa di tua nonna?

Andrea. No volevo solo parlare, visto che oggi non ci siamo incontrati, non sei venuta a casa da noi?

Yvonne. No, oggi andata Vassi, io avevo corsa e adesso lavavo perché sudata.

Andrea. Che bell’accappatoio.

Yvonne. No vecchio della nonna, te scherzi.

Andrea. Se ti devi far asciugare i capelli io aspetto.

Yvonne. Poi nonna? No dimmi subito poi io faccio.

Andrea. Allora ti ricordi quello che abbiamo detto l’altra sera?

Yvonne. Sì io non pago fitto, ma anche voi non in regola me.

Andrea. Va bene, da prossimo anno vedrai che metteremo tutto a posto. Ormai siamo a novembre avanzato, aspetta il 2020. Ma io parlavo di noi due. Hai detto che ti dispiace che mi sposo. Ma io adesso non sono ancora sposato.

Yvonne. E allora? Te hai donna, mia amica…

Andrea. Sì e mia amante e mia promessa sposa, ma non ti piacerebbe fare anche tu l’amante per una volta, una volta soltanto?

Yvonne. Io quando trovo uomo, faccio amante anche prima sposi.

Andrea. Ma con un uomo non ancora sposato, così per provare, capire com’è?

Yvonne. Io megari so com’è.

Andrea. Ho capito, ma con un bianco? Con un bianco l’hai mai fatto?

Yvonne. Io domani chisà, io non razzista io voglio bene anche bianchi.

Andrea. Allora mi vuoi bene?

Yvonne. Tutta famiglia tua: nonna, te, Bruna.

Andrea. E se stasera, o quando vuoi, se mi volessi bene come si vogliono bene un uomo e una donna?

Yvonne. Io, sono qui capatoio.

Andrea. Meglio, facciamo prima. Posso vederti come sei bella?

Yvonne. Noi non problemi in Africa, nudi, come voi. Però basta.

Andrea. Allora apri l’accappatoio.

Yvonne. Ma poi te? E non deto che non tradire Bruna?

Andrea. Ti spiego: le donne perdonano il tradimento sessuale più di quello sentimentale.

Yvonne. Io donna, spiego io: lei Bruna gelosa te bell’uomo, non perdona.

Andrea. Me la vedrò io.

Yvonne. Poi dici.

Andrea. No, non abbiamo più tante occasioni. La settimana prossima torna dall’Inghilterra la mamma di Bruna e lei verrà ancora a dormire da noi, quindi…

Yvonne. Io paura malattie sesso.

Andrea. Chiedilo a Bruna se io ce le ho.

Yvonne. Va bene domani chiedo.

Andrea. No, volevo dire che per caso ho in tasca un profilattico, sai che cos’è?

Yvonne. Sì, ma devo pensare.

Andrea. Però devi deciderti in fretta. Possiamo solo questa settimana. Perché non stasera?

(fine della prima puntata)

 

 




permalink | inviato da steatrando il 28/11/2019 alle 15:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 294404 volte