.
Annunci online

steatrando



La Nonna, vivace, ironica, fintamente tonta. La risposta sempre pronta, pepata. Gioca con le parole da tanto ormai. Intelligente, la persona più intelligente che mi sia capitato di incontrare negli ultimi anni. Sempre coerenti con se stessi i personaggi sullo sfondo. Ma la vera regina è lei, la Nonna, saggia, amabile, ingenua e astuta nello stesso tempo, la lingua agile a dimostrare la prontezza dello spirito, piena di vitalità, sempre disponibile a spendersi non solo per la figlia ma per tutti quelli che si trovano accanto a lei. Meri www.kilombo.org
6 aprile 2021
vita familiare
Vuoto di memoria

(al telefono)

Bruna. Nonna, prima di tutto come stai tu, poi ti chiedo di Andrea.

Nonna. Io sto benone, è lui che…

Bruna. Lui che? Che non riesco a telefonargli. Non starà male.

Nonna. No non è che sta proprio male.

Bruna. Ma è andato a lavorare.

Nonna. No, nella sua condizione come faceva?

Bruna. Allora è grave.

Nonna. Non lo so, so che parla e tutto…

Bruna. Addirittura non dovrebbe parlare?

Nonna. Addirittura è ancora buono di leggere, ha voluto il giornale, che ho mandato fuori la Yvonne.

Bruna. Be’ allora che cosa ha di grave?

Nonna. Non ricorda più un bel niente, va be’ non conoscere la Yvonne ma neanche me. Pensare che adesso che è sposato come farà?

Bruna. Non siamo sposati, abbiamo mentito per vaccinarci.

Nonna. Ecco sarà stato il vaccino che gli ha fatto perdere la memoria. Adesso come farai te andarci ancora a letto. Non ti vorrà più e chissà chi va a cercare.

Bruna. Quello sarebbe il meno, basta che stia meglio e riprenda la memoria.

Andrea. Bruna, Brunina, non crederai una parola della nonna. Io ero qui, stavo al gioco, ma desso non voglio che stai male e ti preoccupi troppo.

Bruna. Che pesciolona, ed è la seconda volta.

Nonna. Scusa Bruna, ma te lo dicevo dopo.

Bruna. Però mi hai fatto prendere un bello spavento.

Nonna. Dovevi vedere mia figlia e suo marito. Che a loro gli ho detto che siete sposati davvero e adesso vogliono fare la festa e tutto.

Andrea. Bisognerà che lo facciamo.

Bruna. Cosa?

Nonna. Il vero sposalizio… prima che l’Andrea perde la memoria e sposa qualche d’un’altra.




permalink | inviato da steatrando il 6/4/2021 alle 16:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 329308 volte