.
Annunci online

steatrando



La Nonna, vivace, ironica, fintamente tonta. La risposta sempre pronta, pepata. Gioca con le parole da tanto ormai. Intelligente, la persona più intelligente che mi sia capitato di incontrare negli ultimi anni. Sempre coerenti con se stessi i personaggi sullo sfondo. Ma la vera regina è lei, la Nonna, saggia, amabile, ingenua e astuta nello stesso tempo, la lingua agile a dimostrare la prontezza dello spirito, piena di vitalità, sempre disponibile a spendersi non solo per la figlia ma per tutti quelli che si trovano accanto a lei. Meri www.kilombo.org
11 gennaio 2019
vita familiare
L’Europa va a Est?

(su Skype)

Bruna. Carissimi…

Nonna. Costosissimi?

Bruna. Ma no nonna, ti ringrazio dei nuovi haiku, ma quello in inglese…

Nonna. Che noi siamo fuorigrotti…

Andrea. Poliglotti, nonna.

Bruna. Volevo dire che:

Life is flow of love,

love is flow of life,

bellissimo, complimenti, però non è un haiku, ma un chiasmo.

Nonna. Perché fa chiasso?

Bruna. Nonna, non fare la finta… ingenua, te l’ho già spiegato il chiasmo è un incrocio…

Nonna. Tra un uomo e una donna?

Bruna. No tra due frasi con gli stessi termini.

Nonna. Terminiamo qui, se no mi sento troppo ignorante.

Bruna. Questo però è tuo Andrea.

Andrea. No, ti contraddico, è della nonna.

Nonna. Sì, è vero e sai come ho fatto a farlo?

Bruna. Cercando sui libri, non so Shakespeare?

Nonna. Non son più buona di leggere…

Bruna. Su internet?

Nonna. Non sono proprio della generazione web…

Bruna. Allora come?

Nonna. Non lo dicevi mai. C’era la prima frasetta sulla targhetta di una bustina di tiziana.

Bruna. Chi è questa Tiziana? C’entra l’Andrea?

Nonna. Ma no, gelosona. Siamo noi che in casa diciamo tiziana al posto di tisana.

Bruna. Ah, forse l’avevo sentito una volta, ma credevo di aver capito male.

Nonna. Male, le cose bisogna capirle giuste. Guarda me…

Bruna. Poi ho letto che Di Maio è andato a parlare con i gilet gialli francesi.

Nonna. Non so se però ce l’aveva su, che lui ha sempre giacca e cravatta.

Bruna. Invece lo scravattato, o con la cravatta verde è andato in Polonia, dai conservatori.

Nonna. Eh non ci sono più i tori inglesi, e le vacche ci sono ancora?

Bruna. Tory con la y nonna, e poi per vacche cosa intendi?

Nonna. No, non le cornute, quelle che non riesci a mungerle neanche ammazzarle, come la Thacher, parlandone da viva.

Bruna. Ma allora l’Europa va all’Est?

Nonna. Se i migranti sono nella malta…

Bruna. Guarda che so cosa intendi per malta: fango o simili, giochi un po’ cinicamente con la parola Malta, l’isola.

Nonna. E la vostra isola va alla… come si dice: in giro per conto suo?

Bruna. Vuoi dire alla deriva?

Nonna. Che adesso con le europee ci sarà anche la deriva del continente.

Bruna. La deriva dei continenti c’è dalle ere geologiche, chiedi al tuo ingegner nipote.

Nonna. Ma io dicevo il continente Europa, non hai detto che va a Est? Con Putini che sta con Salvin, l’Orbon che stravede per la Lega, i muri sui porti…

Bruna. Sì mi dispiace che noi siamo usciti dalla Unione Europea.

Andrea. Mica ancora…

Bruna. La Brexit è questione di mesi, se non di settimane.

Nonna. E poi andate a Ovest? Da Trump? Te però ricordati che c’hai un’àncora ancóra qui, Brunella Brunelli Lombardo… Sicula.

 




permalink | inviato da steatrando il 11/1/2019 alle 15:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte