Blog: http://steatrando.ilcannocchiale.it

Festival del… saremo

(a casa)

Carla.Mamma, appena se ne va la nebbia partiamo.

Nonna. Ma non vi fermate neanche a mangiare?

Carla. No, caso mai porto via qualcosa che poi faccio scaldare.

Cristiano. Ma dai, Carla, siamo così barboni da non permetterci un ristorante?

Carla. Magari una pizzeria.

Nonna. Speriamo che la nebbia non si alza.

Carla. Che non si alzi, il congiuntivo, mamma! Si usa il congiuntivo per il futuro ipotetico. E il bello che ti è piaciuto Baglioni al festival di Sanremo.

Nonna. Saremmo, per il passato utopetico.

Carla. Ma cosa dici, mamma?

Nonna. Che poi Baglioni non mi sono accorto che usava il congiuntivo, anche se è ancora un bell’uomo, ma quanti anni avrà?

Carla. Guarda sui giornali, ma io dicevo il giovane.

Nonna. Adesso come i re o i pittori, c’è il Bello, il Giovane?

Carla. Io ti capisco sempre meno. Comunque io dicevo di quel trio che ha cantato proprio la canzone chiamata “Congiuntivo”. Avevi detto che ti era piaciuta, non ricordi?

Nonna. Sì, specie il campanello alla fine.

Carla. Ma dai! e avevi capito il senso? Loro, anche se scherzando, hanno fatto capire come sia importante usarlo, anche per conquistare un amore.

Nonna. E allora te, che sei buona di usarlo bene…

Cristiano. Cosa vuoi dire, suocera, la istighi al tradimento?

Nonna. No a conquistarti… di nuovo. Magari lì al lago, che è già un bel posto, potete fare i morosini, senza il figlio tra i piedi… e la suocera.

Cristiano. Tra le…

Carla. Questi giorni mancherà anche Chen… il cinese.

Nonna. Perché sta con voi?

Carla. Sì, per compromesso lo ospitiamo noi.

Cristiano. Cosa vai a dirle, Carla? Comunque lui è andato a Milano dai suoi amici per il Capodanno cinese.

Nonna. Che quest’anno che anno è?

Cristiano. Se non sbaglio l’anno della capra.

Nonna. L’anno per me, che non sono buona di usare il congiuntivo, sono una capra, ma se i ragazzi magari mi fanno vedere ancora il festival saremo…

Carla. Di Sanremo mamma!

Nonna. No, ma io dicevo: saremo, magari neh, delle aquile e non più delle caprette.

 

Pubblicato il 11/2/2018 alle 9.57 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web